Nausee

No non vi parlo delle nausee gestazionali della cognata in attesa di pargolo, anche perchè non le ha :)

Parlo delle nausee suscitate dalla dose di TG giornaliera, il modo di presentare le notizie, la sequenza con cui le si presenta e soprattutto la “pelosa” pietà, le tremende interviste alle vittime o ai parenti del morto etc etc.

Seguire un TG richiede una alta concentrazione, perchè si deve filtrare il servizio proposto, sia per capire se le immagini, spesso inutili, siano relative alla notizia o come capita nel 95% dei casi siano di repertorio, quindi se ti stanno raccontando del diluvio notturno caduto su Roccasecca ed inquadrano una bella strada fra boschi con abbondante pioggia ma in giorno pieno è ovvio che non sapendo che fare ti mostrano dell’acqua che cade e stop. Ma soprattutto occorre filtrare ed interpretare il testo… per scoprire che il servizio di 3 minuti poteva durare 1 e fornire le stesse informazioni o che le domande “naturali” che un giornalista dovrebbe essere portato a fare non vengono fatte.

Ad esempio se il presidente del consiglio o il ministro ci dice che stanno studiando la sterilizzazione dell’iva sui carburanti, se parla Bersani a nessuno di loro viene in mente di domandare come mai diceva le stesse cose a maggio dell’anno scorso annunciando il provvedimento per il gennaio 2007 e poi avendolo totalmente dimenticato…

Ma le nausee peggiori sono quelle sul caso umano, la disgrazia… ne ho piene le palle di sentire che poteva essere una strage… c’è stata? No! Punto. E’ come se io ogni mattina scendendo dicessi alla portinaia che avrei potuto morire nella notte perchè sono inciampato in casa… è una non notizia. E ne ho piene le palle delle interviste ai superstiti, ai padri, madri, fidanzate, figli di gente morta, dove l’unico scopo è la lacrimuccia, dove si domanda cosa si prova… fossi io l’intervistato risponderei: Cosa cazzo vuole che si provi a perdere la mogli/figlio/padre/madre… che domanda del cazzo è? E ne ho pure piene le palle di farmi sapere che il morto era un ragazzo che le interviste dicono solare, amante del calcio, ci fanno sapere quanto era tifoso della Juventus… perchè se fosse stato un drogato delinquente, ignorante e bastardo e lo avessero ad esempio investito, sarebbe stata una cosa meno importante.. mah!

Insomma l’informazione oggi da nausee, qualsiasi TG sia… son tutti identici, con le dovute eccezioi di TG3 Studio Aperto e TG4 dove il primo e il terzo sono appecoronati ma in direzioni diverse e studio aperto non è definibile come TG visto che non parla di un cazzo che non siano tette culi, reali vari, veline, calciatori etc… il resto è una pasticcio di notizie, quelle politiche sempre “pulite” almeno della crosta marcia, dove mai vengono fatte domande scomode agli intervistati se potenti e dove alla fine il clou è sempre la lacrimuccia strappata a qualche intervistato e si spera anche ad una buona parte degli spettatori… insomma nauseabondi!!

SuperAttak

C’è chi si fa la notte brava in una suite di lusso, facendo regalini monetari e forse anche “polverosi” e prontamente si dimette dal partito perchè sa di non essere più coerente con i valori sostenuti da tale formazione (non ricordo il nome del nostro al momento e non ho voglia di cercarlo, ma sapete di cosa parlo).

C’è poi un noglobal che spara cazzate ferragostane e non si può nemmeno dire che sia colpa del caldo eccessivo, e semiprontamente dopo che gli han fatto un culo così a parole si autosospende dal partito in attesa che poi con calma a settembre alla prima riunione decidano loro cosa fargli.

Ovviamente entrambi si sono ben guardati dal dimettersi da parlamentari dopo le figure di cacca fatte… sia mai… gli elettori sono solo portavoti, loro non han vincoli di mandato con loro.. e poi rimanere SuperAttakkati alla poltrona fa aumentare le probabilità che prima o poi si prenda una bella pensione o vitalizio che dir si voglia a spese nostre… e fanculo la coerenza, l’amor proprio e tanti altri bei valori oramai così in disuso ed inutili in itaGlia.

Pesi e misure 2

Perchè se io scrivessi: “Internet rende asociali etc etc chiudiamola per 5 anni etc etc” direbbero che scrivo stronzate e solo dice Helton Jhon fanno un servizio al TG ? :)

PS: Se la smettesse di scrivere stronzate come candle in the wind e a cantare ad ogni commemorazione della principessa Diana (a cui per il 90% della popolazione mondiale non frega nulla) forse qualcuno comprerebbe i suoi CD invece che scaricarli per poi buttarli dopo il primo ascolto!

Pesi e Misure

Peso e misura 1

SIG. Giudice come mai vuole usare le intercettazioni del SIG. Gambadilegno con la Banda Bassotti?

– Perchè ritengo provino che il SIG. Gambadilegno era in combutta nel perseguire una azione criminosa con la Banda Bassotti.

– Ah capisco, beh, questa è la sua opinione, direi che può procedere, poi durante il processo i Giudici decideranno se la sua ipotesi e le prove a corredo siano corrette o meno.

Peso e misura 2

SIG. Giudice come mai vuole usare le intercettazioni del Senatore Gambadilegno con la Banda Bassotti?

– Dovrei dirle che è perchè ritengo provino che il Senatore Gambadilegno era in combutta nel perseguire una azione criminosa con la Banda Bassotti. Ma mi dicono che se scrivo ste cose nella richiesta sto esprimendo una sentenza precostituita e non è una bella cosa… quindi che le deovoi dire… vorrei usarle e basta non mi chieda perchè.

L’Italia quali pesi e misure adotta? ;)

Rieccomi

E’ tanto che non scrivo su questo blog, qualche casino, un periodo senza PC e sopratutto la solita uguale perenne soffocante depressione ha fatto si che avessi voglia di scrivere alcunché, sarebbero stati i solito post deprimenti… sono sempre in attesa dii operarmi per la “ciccia”, duemila contrattempi, esami sballati da mettere a posto etc stanno rendendo sta cosa una maratona infinita, oramai sono oltre 16 mesi che sono in ballo… e continuo a ballare.

Alcune cose però stan cambiando, diventerò zio a primavera ma sopratutto torno a Milano, o meglio in provincia, forse prestissimo, ai primi di agosto o comunque in settembre, prima dell’autunno insomma, vengo via da sto posto che oramai mi sta un po’ in odio, da cui non ho ricevuto nulla se non ulteriore depressione e dopo l’operazione per la ciccia spero di ritrovare un lavoro decente, anche perchè se no mi tocca andare alla Caritas per mangiare :)

Finalmente avrò una ADSL visto che nella civile Milano la tecnologia avanza :) Hmm troppe faccina sorridenti in questo post, ma oggi si sono abbastanza sereno è una delle giornate si o meglio meno no del solito. Resta ora da vedere se riprenderàò una certa regolarità nei post.. chissà…

Homo giornalisticus

E’ una nuova specie, superiore a noi semplici homo sapiens, che se rapiti e tenuti tre mesi prigionieri quando si torno si riceve un servizietto al TG della sera di due minuti e poi stop e nel periodo di prigionia ogni tanto c’è un vago ricordo in qualche TG che deve riempire un paio di minuti di vuoto…

Se invece si è homo giornalisticus tutta la specie si mobilita e ti spara notizie a raffica con titoli drammatici per giorni e giorni arrivando a titolare come ha fatto il TG1 l’altroieri: 15 gg di torture, che l’esperienza nons ia stata paicevole ci credo ma non mi pare che il Mastrogiacomo sia tornato cosi smunto e provato se il giorno dopo ha potuto fare tre ore sulla TV del proprio giornale.

Ora che sia tornato sano e salvo il Mastrogiacomo mi fa piacere, molto meno che per farlo tornare ci si sia calati le braghe e messi a 90°… dei suoi compagni di sventura poi siccome sono semplici homo sapiens e pure afgani diciamocelo frega poco a nulla all’italico popolo degli homo giornalisticus nazionali.

Essere o non essere…

Non scrivo da parecchio, non ne ho ne voglia ne argomenti su cui scrivere, il solito post di angosciante tristezza o triste angoscia diventa banale e noioso… vale ancora la pena tenere aperto questo blog? Ha un senso? Nel tempo non è diventato ciò che pensavo. non ha un “tema” un filo conduttore… non è un diario visto che si aggiorna a casaccio… parlo poco di me e dei miei accadimenti (ne ho ben pochi di significativi la mia vita è da tempo motona) quindi perchè tenerlo aperto? Ci sto pensando.. in fondo mi spiace chiudere… ma tenerlo aperto così ha un senso?

Incontri… online

E’ da tanto che non posto nulla di nuovo… perchè rileggendo alcuni post dello stesso periodo dell’anno scorso mi son reso conto che sarei stato ripetitivo, l’umore è sempre quello un po’ meno tetro del medesimo periodo ma sempre quello.

Mi spinge a scrivere però il fatto che spesso molti semplicemente per il fatto che i miei indirizzi messenger sono disponibili, in particolar modo quello MSN, si sentano in diritto di contattarmi senza un minimo di presentazione ne altro.

Spesso lo fanno per avere aiuto personalizzato su WordPress, cosa che viene regolarmente rifiutata visto che c’è un forum un wiki un blog quindi il modo per avere aiuto c’è, aiuto personalizzato e gratuito non se ne parla nemmeno, se hai fretta paga se no usa i metodi tradizionali, sul forum ed altro molti volontariamente e sottolineo volontariamente fornisco aiuto, ciò non costituisce un obbligo.

La seconda categoria è di quelli che senza ne se ne ma vogliono parlare dei loro problemi esistenziali con me o confrontarsi con i miei. Ovviamente non si sognano di scrivere una mail chiedendo se la cosa mi potrebbe interessare e se possono contattarmi, no mi aggiungono a MSN e VOGLIONO parlare. E nemmeno si sognano nella richiesta di autorizzazione (il mio contatto richiede che io autorizzi chi vuole aggiungermi) di scrivere due righe dove vine data loro la possibilità. No decidono di entrare nella mai vita spalancando la porta senza nemmeno bussare.

Bene chiariamolo qua una volta per tutte: non ho fatto questo blog per cercare interlocutori per i miei problemi, è un punto si “sfogo” nulla di più, se devo confrontarmi ho le persone con cui farlo, che godono della mia fiducia e con cui mi sento a mio agio parlare. Non mi sento in grado ne ho voglia di dare consigli ad altri, ho ben poco da consigliare od insegnare, tanto meno a chi irrompe a testa bassa nella mia vita. Sono in una fase egoistica, se state male per certe cose, se avete i miei stessi disagi, mi spiace, ma non ho ne voglia ne intenzione di interessarmene, già fatico a gestire i miei!!

QUesto post non ha nemmeno i commenti attivati, non mi interessa sapere se condividete o meno le mie scelte, queste sono e queste rimangono, quindi se volete contattarmi prima chiedete il permesso e se lo fate per psicanilizzarmi o psicanalizzarvi lasciate perdere…

2007

CI siamo anche il 2006 finisce ed inizia un nuovo anno e nella blogosfera è un fiorire di pensieri, considerazioni, analisi, propositi per il nuovo anno. Considerato che il 2006 è per me stato anno di cacca e che non prevedo migliorie per il 2007 non farò nulla di tutto questo.

Non ho buoni propositi, ne speranze ormai… quindi prendetevi un semplice e banale Augurio di Buon 2007

Reality…

Mi è capitato di guardicchiare Amici su canale 5, oramai questa trasmissione è alla frutta, in altri anni le poche puntate viste a pezzi non erano male, dallo scorso anno ma soprattutto dal poco visto quest’anno oramai il reality è alla frutta, non per il format, ma perché oramai i partecipanti sono troppo tesi alla TV alla litigiosità etc che al reale desiderio di migliorarsi con le opportunità loro offerte.

Inoltre si vede una sempre maggiore aggressività degli alunni nei confronti dei professori che visto i tempi che corrono non mi pare molto educativo, già leggiamo e sentiamo cose incredibili che succedono a scuola cose che sinceramente mai avrei potuto immaginare ai tempi del liceo, e non parlo del dopoguerra.

Ieri sera in attesa iniziasse Law&Order un serial che adoro che passa su Rai2 la sera alle 19 sono incappato in Andata e Ritorno, fatto salvo la pochezza degli attori e del contenuto, fossi un pendolare aprirei una protesta per come vengono mostrati non i pendolari in se ma i mezzi in cui viaggiano.. nuovissimi, pulitissimi, ordinatissimi, tutti seduti comodi, con ne troppo caldo ne troppo freddo… insomma quello che sperimentano tutti i pendolari italiani ogni mattina no ? :)