Upgrade

Appena terminato il passaggio alla release di WordPress 2.0.1, tutto ok, nessun problema, tutti i plugin funzionano senza problemi. Nei prossimi giorni aggiorneremo parenti ed amici… e domani WordPress Italy.

To Ajax or not to Ajax

Dilemma, l’aspetto dei commenti di questo tema mi piace, mi piace il modo di numerare i commenti, ora il prossimo step era l’implementazione dei commenti Ajax, ma per questo dovrei rinunciare alla numerazione dei commenti attuale in favore di una più classica numerazione automatica fatta tramite una ordered list classica (<ol>).

CI sto rimuginando sopra da un po’, non so decidermi, perdere parte del look attuale in favore dei commenti Ajax o tenere l’aspetto attuale? Suggerimenti?

Gravatar..izzato

Piccola modifica al tema che ora supporta nativamente l’ottimo plugin Gravatars di Scott Merrill. Così da oggi i commenti mostreranno il gravatar, se disponibile, dell’autore del commento.

Con l’occasione ho generato il file per la localizzazione italiana di tale plugin che sarà reso disponibile sia dall’autore che, da domani, su WordPress Italy.

Tema forty-years

Alcuni aggiustamenti, ritocchi, pochi hanno commentato, anche perché non ho pubblicizzato ancora il tema sino al rilascio (domenica forse) da nessuna altra parte. Mi subentra come al solito la sindrome di “insufficienza”, mi pare manchi qualchecosa, che ci siano dei “tocchi” grafici che mancano, insomma è finito, c’è, è pronto e… lo butterei :)

Non lo farò, ma la colpa è mia che quando era oramai pronto ad inizio di dicembre, complice anche altre cose, mi son perso e l’ho dimenticato e quando le ose diventano troppo lunghe mi passa la voglia, ma ho deciso, basta modifiche, la 1.0 esce cos’, devo solo fare la cosa più noiosa, scrivere due paginette di spiegazione in italiano ed inglese.

Habemus Tema

Eccolo il nuovo “vestito” di 40AnniButtati e come poteva questo tema se non chiamarsi forty-years? :) Come potete vedere nel piè di pagina è indicato ancora come una beta, appare qui per un test sul campo e la prossima settimana verrà rilasciato al pubblico nella versione 1.0. In quella occasione presenterò le caratteristiche di questa prima versione e gli sviluppi futuri in una sezione dedicata del blog

Concetti base sono, gli elementi della sidebar “collassabili” e che molti elementi sono “programmabili” da pannello di amministrazione, grazie all’ottimo ThemeToolkit. Un esempio? La sezione Autore sulla barra laterale è programmabile, basta inserire una foto se la si desidera, immettere il testo da pannello di amministrazione, testo che come vedete contiene del codice in questo caso quello per la classifica topsite, il tutto senza minimamente toccare il file sidebar.php. Lo stesso per la sezione meta, il codice delle statistiche di Google Analytics, il codice Adsense. Tutte queste “personalizzazioni” non richiedono la modifica del codice del tema, e molte altre funzioni arriveranno.

Prima del rilascio vorrei apportare alcune modifiche estetiche su alcune dimensioni dei testi, sui colori di alcuni elementi di testo e poco altro, idee, commenti, critiche, suggerimenti saranno come sempre ben accetti

Mannaggia

Lo sapevo che mi sarei dimenticato qualche cosa… non mi son portato la copia delle immagini del blog così oggi, giorno tradizionalmente deputato allo smontaggio delle decorazioni natalizie non posso eliminarle dall’immagine dell’header.. vabbè vi toccherà vedervele sino a lunedì o martedì… un extra di Natale :P

My secret… jewel

Da oggi c’è una nuova categoria su questo blog: My Secrets, i post di questa categoria sono come vedete protetti da password, una sorta di diario segreto nel diario pubblico. Ed il primo articolo appare contestualmente alla categoria, forse saranno pochi forse tanti… non so (se molti spero lo saranno per pochissimo tempo perché ciò significherebbe la realizzazione del sogno). Riguardano situazioni attuali, reali, che ora è meglio rimangano “nascoste”, ma che un giorno, spero prestissimo, diverranno pubbliche e potrò dire al “mondo” quello che ora non posso.

La password rimarrà solo mia e di un’altra persona… quindi più Our Secrets che My Secrets.

Google Analytics

La notizia del giorno è ancora una volta appannaggio di Google, che ha lanciato il suo nuovo servizio Google Analytics, servizio di statistiche ma anche di marketing, completissimo, sofisticato e gratuito (almeno per chi fa meno di, mi pare, 1.000.000 di pagine/mese).

Google Analytics

Da oggi anche 40annibuttati utilizza Google Analytics, per maggiori dettagli rimando all’articolo di Motoricerca.net

UPDATE: Luca Conti mi ha fatto notare che le pagine mese massime sono 5.000.000 e non un milione come avevo indicato.

UPDATE 02/02/06: Ricevo spesso richieste di inviti per Google Analytics ma il sistema NON funziona ad inviti come con Gmail, sulla pagina principale troverete un link che vi permette di inviare la vostra email e saranno poi quelli di Google Analytics ad invitarvi man mano che il servizio disporrà di maggiori risorse. Ulteriori richieste di inviti verranno cestinate senza risposta.