Accodarsi

Per una volta vado controcorrente e mi accodo ad una selva di post in rete sul caso blogbabel, a dire il vero mi accodo solo per l’argomento, perchè pur essendo un progetto italiano, anche intelligente, non ne ho mai usato le funzioni e pertanto non ne sentirò la mancanza, così come credo che tutto sia necessario ma quasi nulla indispensabile, pure chiudesse Google domani dopo qualche mese di assestamento qualcun altro subentrerebbe ed alla fine come per Altervista se lo dimenticherebbero o neppure ne avrebbero memoria la maggioranza degli utenti della rete.

Solo che seguendo un buon numero di blog non riesco a non leggere pareri contrastanti, di chi ritiene che tizio ha la colpa di tutto assieme a caio e sempronio, e di tizio e di altri simpatizzanti che difendono la loro posizione. A dire il vero non so chi abbia ragione, come spesso accade forse entrambe le parti in proporzioni diverse, uno chiede di esser rimosso un altro dice non si può al momento, che han di meglio e di più importante da fare… ma a dire il vero chissenefrega.

Alla fine mi convinco che essere poco web 2.0, usare come metodo di comunicazione sofisticato email e al massimo MSN, avere un blog che come vedete vien aggiornato a casaccio e domani potrebbe chiudere senza che nessuno se ne accorga, avere un sito abbastanza conosciuto e continuare a pensarlo come una piccola iniziativa di poca importanza, che il giorno che dovesse darmi crucci troppo fastidiosi sparirà come è nato… in un pomeriggio di un freddo marzo. Non avere un tumbler, non seguirli, non commentare sempre e comunque i blog che leggo, usare twitter quando mi ricordo che l’ho installato, non essere iscritto a i 25 siti più fighi di netcommunity o social web del momento e non far parte del giro dei fighi della rete presenti ad ogni evento è solo una cosa buona e giusta, se non finisce che penso anche io di essere un personaggio della rete e mi monto la testa… sia mai! Se mi vedeste diventare in netfighetto autorizzo chi mi incontra a sputarmi in faccia sin da ora… perchè alla fine vedo che fa male a molti, da qualsiasi parte della barricata del momento si trovino! Ed ad un amico che mi ha detto che dovrei esser più sociale e che mi avrebbe aiutato a diventare più 2.0 rispondo ci ho ripensato no grazie :)

P: Si lo so, è un posto da snob, mi si dirà non fai il netfigo ma fai il netdandy o peggio l’eremita della rete per distinguerti dalla massa… forse, ma mi vien naturale da 45 anni non fare quello che fan tutti che ci devo fare.. ho un carattere di merda!

Un commento su “Accodarsi”

  1. piu’ che il netfighetto o il netdandy io pensavo quasi quasi di fare il net-urbino, raccogliendo immondizia per la rete, ma, caro steve, napoli e’ una sala operatoria asettica rispetto alla rete.Il caso blogbabel ne e’ solo un’altra prova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *