Detective Blog

Leggo su Inside Google di come la polizia di New York leggendo il blog di una delle due vittime abbia potuto annullare l’alibi dell’assassino determinando che fosse nell’appartamento della vittima poco prima del delitto e costringendolo a confessare il duplice omicidio.

Insomma se volete uccidere la moglie o la fidanzata prima assicuratevi che non abbia un blog :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *