Chi fa 25 e chi 7

Firefox ha raggiunto in questi giorni i 25 milioni di download, oramai lo uso da parecchio con piena soddisfazione, qualche plugin “giusto” et voilà… il miglior browser che abbia utilizzato sino ad oggi.

È di ieri l’annuncio di Bill Gates che a breve verrà rilasciata la versione beta di Internet Explorer versione 7. Microsoft reagisce alla perdita di quote nel “mercato” dei browser, pur mantenendo una schiacciante maggioranza, ma è certo che molti una volta provato Firefox, vista la velocità e magari aver scoperto ed installato qui 2 o 3 plugin che rendono le cose ancora più semplici difficilmente rimpiangeranno il vecchio colabrodo di IE6. Ecco quindi che dopo che nei mesi scorsi si era detto che il nuovo Explorer sarebbe uscito solo assieme a Longhorn (il successore di XP) MS corre ai ripari e spara la sua bomba.

Gates ci dice che IE7 sarà molto più sicuro garantendo agli utenti un livello di sicurezza contro attacchi, worm, phishing etc mai visto prima, d’altra parte se prima uno aveva un colabrodo i buchi van tappati. Ma la compatibilità? Si sa da tempo che IE ha un supporto XHTML e soprattutto dei CSS che definire in certi casi fantasioso è fargli un complimento, gli standard per MS sono un’utopia, e pare, visto il silenzio su tali argomenti, che IE7 si porterà dietro il fantasioso modo di interpretare le specifiche W3C.

Ovviamente scaricherò la beta, la installerò, la proverò., installerò la versione finale, ma Bill dovrà proprio fare i salti mortali per offrirmi qualchecosa che mi faccia cambiare idea su Firefox, senza considerare che in estate dovremmo avere la nuova versione della volpe di fuoco.

Un commento su “Chi fa 25 e chi 7”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *