Software e vacche

Leggo sul sito di Mau un suo intervento, sull’ennesimo tentativo da parte della commissione europea ed in particolare dal commissario McCreevy.

La direttiva, bocciata dal Parlamento Europeo, viene continuamente riproposta in ogni occasione possibile, l’ultima in una riunione dei ministri europei dell’agricoltura e della pesca, ora ci riproveranno.

Che il Parlamento bocci una cosa pare poco importante, ma mi domando secondo quale assurdo regolamento o legge o altro, si possa mettere all’ordine del giorno di una riunione su, crusca, vacche, latte, merluzzi e co. una cosa che nulla ha a che vedere mah! Un delle tante assurdità europee, fortunatamente sino ad oggi la Polonia ha sventato tali tentativi, ma per quanto?

Mau segnala una proposta che circola in rete, che invita a scrivere ai propri europarlamentari perché promuovano una mozione di sfiducia, dubito che i ns. europarlamentari tutti presi dalla politica Italiana se ne preoccuperanno più di tanto, comunque qui un elenco degli europarlamentari italiani e qui il testo della lettera da spedire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *