Azioni sognanti

Stavo accarezzando la spalla scivolando sul seno e sentire i capezzoli inturgidirsi per l’eccitazione.

Riempivo di baci la spalla destra dolcemente calda e profumata, ho leccato la nuca, dove i capelli si diradano e le ciocche di capelli fini sono come piume, solleticandola con la punta della lingua e sentendo brividi di piacere lungo la schiena, ho mordicchiato la spalla sinistra con vorace passione.

Ho accarezzato un ventre palpitante ed ho fatto scivolare la mano fra le cosce che si schiudevano sino a sentire il s olletico dei peli del pube leggermente già umidi di piacere.

Mi sono insinuato dentro quel fiore umido, impiastricciando le mie dita come un bimbo fa nel barattolo del miele.

E poi… mi sono svegliato.. ed era solo un sogno…

3 commenti su “Azioni sognanti”

  1. Scemo! :) Comunque per amore di cronaca, una mano ciondolava fuori dal letto cl braccio sotto il cuscino, l’altra appoggiata al materasso, dormivo di fianco e le parti basse al mio risveglio eran ancora dormienti. La prossima volta tengo la digitale vicino e faccio na foto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *