Colori e pennelli

Su Slashdot oggi appare un articolo che parla di Paint.NET, un programma di disegno pittorico solo per utenti Windows XP, caratteristiche? La prima e più importante: è completamente gratuito.

Sviluppato presso la Washington State University con il supporto di Microsoft, utilizza come linguaggio di sviluppo C# con le estensioni grafiche GDI+, giunto alla versione 2.0 è in continuo sviluppo e vuole costituire una possibile alternativa al ben più famoso GIMP.

Lo sto scaricando ora, nonostante la mia misera connessione GPRS, se poi ne varrà la pena, dopo averlo provato, ne scriverò ancora, non aspetttevi però di vedere qualche mia “opera” con il programma in questione, ho già espresso il mio massimo con il logo di questo Blog, l’artista che dovrebbe esserci in me dopo 42 anni continua a nascondersi e bene :)

3 commenti su “Colori e pennelli”

  1. Oddio, non saprei, io non ho il logon automatico, dovrei provarlo, una rapida ricerca in google non mi ha dato info a riguardo… magari dipendeva dalla versione di .NET

    L’ho installato, non è un granchè e nemmeno una scheggia, hanno ancora parecchio lavoro da fare, GIMP appare migliore attualmente. Aggiornamenti a seguire :)

  2. Ciao Stefano,

    L’avevo visto anch’io, e sembra magnifico. Poi non l’ho scaricato perché ho visto che richiede il .NET framework che tempo fa avevo disinstallato subito perché non riuscivo più a fare il logon automatico in Windows.
    Ti risulta questo problema? Sai se c’è il modo di rimediare?

    Mi piacerebbe provare Paint.NET, anche se le mie capacità grafiche sono pressoché nulle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *