Santa is coming to town #2

Meno due… i giorni al Natale, meno 2 la scala dell’umore, o meglio fluttua che nemmeno la borsa sperimenta, amore, dolore, gioia, angoscia, desiderio e rassegnazione, voglie e apatia, senso di rinascita e senso di fallimento. MI manca la mia luce, mi manca ogni
giorno di più, lasciarla ogni volta provoca un senso di vuoto incolmabile che inizialmente era di qualche secondo ora dura minuti,
quarti d’ora, ore. Voglio la mia felicità! Voglio averla ora sono stanco di aver sempre dovuto aspettare nella mia vita, sono stufo di
dover sempre fare compromessi anche e spesso con me stesso.

Il solito “saggio” dirà che le cose conquistate con difficoltà sono più belle, BALLE! Lo dicono quelli che non hanno mai fatto veramente fatica a raggiungere i loro obbiettivi pensando però di aver fatto grandissimi sacrifici. Chi ha spesso combattuto nella vita sa che quando alla fine della lotta si ottiene l’obbiettivo c’è si un senso di appagamento ma anche si arriva stanchi e prima di goderne appieno si deve recuperare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *