Curioso tempismo

Che la cosa debba essere indagata e definita è un fatto, curioso però il tempismo, guardacaso un mese dalle elezioni. Mi riferisco all’indagine sulle presunte attività spionistiche nelle scorse elezioni regionali.

Guarda caso la magistratura si rifà viva proprio sotto lezioni… ora che la giustizia abbia i suoi tempi (biblici in Italia) va bene, ma queste strane e curiose tempistiche son proprio strane.. ma io sono malizioso. Ah.. ma l’inchiesta su Unipol.. come mai non se ne parla più, e manco di Fiorani se è per quello, meglio dar spazio alle dichiarazioni di pentimento di Tanzi (ecchissenefrega) no?

E pensare che a 30anni mi era venuta voglia di emigrare… oggi mi dico che sarebbe stata buona cosa… l’Italia oramai inizia a puzzare troppo, con olezzi sinistri e destrosi…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *