Se…

… dormite poco e malissimo con sogni/incubi strani, vi alzate di cacca e la sera prima a letto prima di addormentarvi vi sentivate solo come un teschio di cammello sperso nel deserto più deserto che c’è, alla fine ci siete quasi abituati e tirate avanti.

Se poi però stamattina al supermercato in mezzo a spazi enormi con un po’ di gente attorno, avete un senso di disagio e non vedete l’ora di tornare a casa. Rimanete zitti e buoni, finite la spesa ma solo quando avete superato la porta d casa vi rilassate un po’, ma con addosso una brutta sensazione di disagio. Che vuol dire?

IO dico che è un brutto segno, bruttissimo… e non so che fare…

Un commento su “Se…”

  1. Io penso di avere un sintomo minimo di agorafobia, a volte.
    Odio il casino, odio la gente. Faccio la spesa, necessariamente al sabato, sempre intorno alle 13/13:30 quando c’è meno gente perché così riduco la sensazione di fastidio.
    Odio viaggiare in metropolitana e quindi scelgo sempre le vetture di testa e di coda dove ci sono meno persone per non dovermi trovare schiacciata tra troppi individui (oltretutto con l’ascella pezzata).
    A volte penso che vivrei felice solo se trovassi un lavoro da fare a casa mia, circondata dalla tranquillità e dai miei gatti. Ordinerei tutto via Internet. Uscirei di casa solo quando non posso farne a meno.
    A casa mia mi sento bene e al sicuro. Sono pazza, lo so :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *