Firefox a curvatura 10

Da qualche giorno circolano online spiegazioni su come chi, disponendo di una connessione veloce (ADLS, Fastweb et similia), possa aumentare la velocità di scarico e rendering delle pagine web in FireFox, sinora ho solo visto spiegazioni in inglese ecco quindi, per chi mastica poco tale lingua, le spiegazioni in italiano:

NOTA: apportare tali modifiche solo se si dispone di una connessione veloce, con connessioni normali non si avrebbe alcun beneficio o si potrebbe peggiorare le performance.

1. Nella barra delgi indirizzi digitare “about:config” e premere Invio, appariranno i vari parametri di configurazione di Firefox. Scorrere la lista sino a trovare le seguenti voci:

  • network.http.pipelining
  • network.http.proxy.pipelining
  • network.http.pipelining.maxrequests

Normalmente Firefox esegue per ogni pagina web una singola richiesta alla volta. Abilitando il pipelining se ne eseguiranno richieste multiple che renderanno più rapido il recupero della pagina e la sua visualizzazione.

2. Modificare le singole voci nel modo seguente:

Impostare “network.http.pipelining” a “true”

Impostare “network.http.proxy.pipelining” a “true”

Impostare “network.http.pipelining.maxrequests” ad un valore tipicamente di 30. Ciò farò si che per ogni pagina vengano effettuate 30 richieste contemporanee invece che una.

3. Per ultimo, si faccia un click destro in una posizione qualsiasi e si scelga da menu contestuale che apparirà la voce Nuovo -> Intero. Come nome del parametro si indichi “nglayout.initialpaint.delay” e come valore si immetta “0” (zero). Con tale valore si imposterà a zero il tempo che intercorre fra la ricezione delle informazioni dal server e la loro “resa” a video. .

Per chi utilizza una connessione “broadband” il caricamento delle pagine dovrebbe essere ora MOLTO più veloce!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *